>













































    venerdì 9 settembre 2005 

GOETSCHL Renate:
Renate come Stemmark, 8 volte M. di Campiglio 8 volte Cortina. E’ vero mi sento grande. Perchè qui? Sinceramente non lo so, non esiste un motivo particolare, so solamente che tutto mi riesce bene. Qui vinci e poi ottieni il massimo ai grandi appuntamenti, è stato così anche nel 93. Hai un’altro posto così ricco di fans? No qui vengono volentieri anche se non è molto vicino. Hai raggiunto la Seizinger come numero di vittorie di coppa. Era un mio obiettivo, è fantastico. Adesso punto alla coppa di specialità, aspettiamo.


KOSTELIC Janica.:
Il tuo miglior piazzamento in libera. Sì il mio obiettivo era quello di prendere un podio in discesa e se ci riesco anche domani. Te l’aspettavi oggi? Mi sentivo in forma le prove erano andate bene, sapevo di poter fare una buona gara, anche se qui Renate è imbattibile. Per fare la discesa ci vuole un gran "culo" e sci veloci! al momento non penso alla classifica, penso giorno per giorno alle prossime gare. Sei stanca? No qui non ci sono giganti. Bormio? Spero nella combinata.

KILDOW Lindsey C.:
Ieri non eri felice, oggi? Un podio va sempre bene, ma a me piace vincere. Pensi che Renate sia imbattibile? Non esistono persone imbattibili. Vince chi sbaglia di meno, quindi so che anch’io posso vincere. Obiettivi? La coppa di specialità e poi una gara dei mondiali.