19-20 gennaio 2019
Olympia delle Tofane - Cortina d'Ampezzo

Nei sogni della Vonn il rientro a Cortina e l'oro a Sochi

Enrico Valle ha presentato le prove di Coppa del Mondo del 18 e 19 gennaio che saranno il trampolino di lancio per l'assegnazione dei Mondiali di sci del 2019 a Cortina d'Ampezzo.

 

Data: 05/01/2014
Luogo: Cortina d'Ampezzo

Il tradizionale weekend di metà gennaio sull’Olimpia delle Tofane sarà l’ultimo trampolino di lancio per la candidatura di Cortina per i Campionati del Mondo del 2019. Sabato 18 gennaio alle 10.30 la discesa libera e il giorno successivo alle 11.30 il superG: queste due gare di Coppa del Mondo di sci femminile saranno l’ultima vetrina importante per convincere tutti sulla bontà della scelta della località ampezzana come sede dei Mondiali tra cinque anni. Lo ha ribadito sabato nella conferenza stampa di presentazione delle due gare di alta velocità Enrico Valle, il presidente dell’Associazione permanente della Coppa del Mondo ampezzana nonché della candidatura di Cortina 2019.

All’incontro con i giornalisti nel salotto dell’Hotel de la Poste, che da anni ospita questo importante evento, hanno partecipato oltre al campione azzurro Christof Innerhofer, a Cortina di passaggio in vista del prossimo impegno nella discesa di Wengen (in contemporanea con quella femminile sulla Olimpia delle Tofane), l’ex ministro dello sport e spettacolo Piero Gnudi, il presidente dell’Inps Antonio Mastropasqua, il presidente della Fisi Veneto Roberto Bortoluzzi e il presidente del consorzio Cortina Turismo, Stefano Illing.

“Cortina si candida per la quarta volta – ha dichiarato il presidentissimo Enrico Valle – e stavolta penso che abbia tutte le carte in regola per ottenere i Mondiali nel 2019. Per questo la discesa di sabato 18 gennaio e il superG di domenica sono un appuntamento fondamentale per l’aggiudicazione delle prove iridate di sci alpino nel congresso della Federazione internazionale dello sci che si terrà a Barcellona il prossimo 5 giugno. Credo che stavolta siamo riusciti a muovere finalmente le pedine giuste. Abbiamo infatti l’appoggio del Governo, della Regione, del Coni e della Fisi insieme a quello dell’Amministrazione Comunale e di tutte le altre categorie economiche e turistiche di Cortina d’Ampezzo”.

Sarà importante allora, perché no, che nel terzo weekend di gennaio tutto funzioni a meraviglia come è nella tradizione delle gare di Coppa del Mondo che Cortina organizza da 22 inverni consecutivamente senza mai un rinvio o una rinuncia. E, già che ci siamo, perché non dobbiamo anche sperare che alle due gare ampezzane partecipi anche la superstar Lindsey Vonn insieme al suo inseparabile Tiger Woods? La notizia non è ancora ufficiale, ma è assai probabile che l’affascinante campionessa del Minnesota, che da un anno si accompagna al più grande golfista di tutti i tempi, torni a gareggiare dopo il nuovo infortunio patito nella libera di Val d’Isère proprio sulla pista delle Tofane che l’ha già vista trionfare in ben sette occasioni, quatto volte in superG e tre in discesa.

La Vonn ha trascorso le vacanze di Natale negli Stati Uniti insieme a Tiger e giusto oggi ha annunciato che nei prossimi giorni scioglierà le riserve sulla sua partecipazione ad almeno due delle tre prossime discese di Coppa del Mondo in programma prima delle Olimpiadi di Sochi. E cioè l’11 gennaio ad Altenmarkt in Austria, il 18 per l’appunto a Cortina e il 25 a Garmisch Partenkirchen in Germania. Si sta allenando per potenziare i muscoli delle ginocchia, in particolare quello destro che le ha ceduto in Val d’Isère perché – ha confessato – non ho alcuna intenzione di rinunciare al sogno di rivincere la medaglia d’oro olimpica che mi piacerebbe regalare al mio compagno. “Così come mi dispiacerebbe rinunciare alle gare di Cortina su una pista che amo più di tutte le altre dopo quella di Lake Louise”.

Enrico Valle ha anche ringraziato la Fisi per “l’importantissimo ruolo che sta svolgendo per la nostra candidatura cominciando dal logo di Cortina 2019 che tutti gli azzurri e le azzurre dello sci indossano in ogni gara di Coppa del Mondo. Di sicuro comunque non succederà quello che è accaduto in Corea quando Cortina d’Ampezzo ritirò all’ultimo momento la sua candidatura per i Mondiali del 2017. A Barcellona avremo al nostro fianco il presidente della Fisi, Flavio Roda, che sta lavorando insieme a noi per fare in modo che anche gli altri delegati votino per Cortina che vi garantisco è pronta ad ospitare al meglio la rassegna iridata nel 2019”.

  
 Ticketing
Qui trovi i biglietti della Coppa del Mondo Sci di Cortina d'Ampezzo e info Dolomiti Bus (Feltre - Cortina). Entra nel nostro Ticket Shop
 
 Countdown
 Partners
 Webcam
webcam
 Newsletter
Rimani in contatto, iscriviti alla nostra newsletter e ricevi gli aggiornamenti direttamente sulla tua mail
Fondazione Cortina 2021
Via Marangoi, 1
32043 Cortina d’Ampezzo (BL)
Partita IVA 01181440254
Tel. +39 0436 875514
Fax +39 0436 875514
worldcup@cortina2021.com

Impressum | Powered by   Juniper-XS - Cavalese (Tn)